Vi capita mai di non aver voglia di cucinare? A me in continuazione, è bello farlo, ma doverlo fare ogni sera è un altro paio di maniche. Prima per non annoiarmi e variare consultavo il mio ricettario to do e facevo la spesa pensando alle nuove ricette da provare. Questo è un modo, ma quando proprio non sono in vena, allora vado sul sicuro con i “grandi classici”, questi spaghetti ne sono un esempio!

 

INGREDIENTI

– 200 gr di spaghetti
– una manciata di pomodori secchi, lasciati a bagno in acqua tiepida per una ventina di minuti
– uno spicchio di aglio
– olio extravergine di oliva
– prezzemolo fresco (o surgelato, ma va consumato in tempi brevi, l’aroma del prezzemolo è effimero e svanisce presto)
– pangrattato
– sale e peperoncino

 

RICETTA

– Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata, un minuto in meno rispetto a quanto indicato sulla confezione e mettendo da parte una tazzina di acqua di cottura
– Tritare l’aglio e soffriggerlo nell’olio, aggiungere i pomodori secchi
– Tostare il pangrattato in una padella oliata
– Aggiungere gli spaghetti al condimento e amalgamare il tutto per qualche secondo, spolverare con il prezzemolo e il peperoncino
– Servire con una spolverata di pangrattato.

 

E anche per stasera è andata!

 

Annunci