Ogni tanto ci vuole un piccolo morso di paradiso no? Qualcosa di soffice, dolce e un po’ cioccolattoso per coccolarsi un po’ e ta daaan:

 

INGREDIENTI

– 125 gr di farina 00
– 250 gr di zucchero
– 10 albumi a temperatura ambiente [io li prendo in bottiglia, considerate che l’equivalente è 400 gr]
– 1 cucchiaino di cremor tartaro [buona caccia, non so proprio dove si trovi, io ne ho fatto a meno]
– 1/2 cucchiaino di essenza di vaniglia
Per la copertura:

– 250 gr di cioccolato fondente a pezzetti
– 185 ml di panna
– 50 gr di burro a pezzetti

 

RICETTA

– Preriscaldare il forno a 180°C. Setacciare la farina e 125 gr di zucchero in una ciotola. A parte montare gli albumi, il cremor e un pizzico di sale. Unire lentamente lo zucchero rimasto e sbattere fino a ottenere un composto denso e lucido. Infine aggiungere l’essenza di vaniglia.
– Setacciare metà della miscela di farina sulla meringa, amalgamare e ripetere con quella rimanente. Distribuire il composto nello stampo (non unto, sennò la torta non lievita, misteri, fidiamoci della ricetta, mai capite le sacre leggi della chimica) e infornare per 45 min ca. Staccare la torta dai bordi con una spatola e sfornarla su un piatto, lasciandola raffreddare.
– La copertura: mettere in una casseruola il cioccolato, la panna e il burro. Stendere il cioccolato sulla torta con l’aiuto di una spatola e servire.

 

 

Annunci