You are currently browsing the category archive for the ‘zucchine’ category.

Sono mesi e mesi che non posto nulla! In realtà c’è stato una specie di sciopero, non proprio della fame… molte cose sono cambiate dalla torta paradiso. Ma sembrerebbe che io sappia ancora cucinare! E di sicuro la mia dispensa virtuale è ancora piena di ricettine non condivise! Quindi consideriamo questo post, come un timido ritorno. Io ci sto provando!

Una premessa a questa ricetta. Mi ricorda la mia suocera ideale, la mamma di F. mio amico di infanzia, adolescenza, adultità (com’è che non esiste un termine per indicare l’età della ragione?). La mamma di F sapeva o voleva cucinare solo due piatti: l’amatriciana e le zucchine ripiene. E le faceva divinamente. Qualità, non quantità! In realtà ho perso i contatti con lei, ma dopo una decina di anni dall’ultima cena a cui sono stata invitata ho trovato il coraggio (ho i miei tempi io!) e ho provato a farle! In realtà per quanto buone, il sapore non era neanche vicino a quello che ricordo io, chissà forse tra altri dieci anni troverò il coraggio di contattarla e chiedergliela!

INGREDIENTI

– 6 zucchine di media grandezza
– 200 gr. di carne tritata
– una piccola cipolla
– un cucchiaio di prezzemolo fresco tritato
– un panino raffermo
-pan grattato
– un bicchiere di latte
– un uovo
– triplo concentrato di pomodoro
– parmigiano grattugiato
– olio extravergine di oliva
– pepe e sale

RICETTA

– Tagliare a metà le zucchine ed estrarre la polpa con l’aiuto di un cucchiaino. Sbollentarle, immergendole per qualche minuto in acqua bollente salata, per poi sgocciolarle e tenere da parte.
– In padella, rosolare prezzemolo, cipolla tritati, aggiungere il ripieno crudo e grattugiato delle zucchine. Da ultimo aggiungere la carne e un cucchiaino di concentrato di pomodoro, cuocere per circa 10 minuti.
– Fuori dal fuoco, aggiungere il panino prima ammollato nel latte e strizzato, un uovo sbattuto ed il sale e il pepe.
– Riempire le zucchine con la farcia (io ho travasato il ripieno nella sac a poche, tanto per evitare disastri!), spolverare con un po’ di formaggio e pangrattato e disporle in una teglia da forno unta con l’olio.
– Cuocere a forno caldo per circa 45 minuti e finchè non si è formata una crosticina dorata.

Immagine

Immagine

Immagine

Et voilà. Buona domenica!

Gea

Annunci

Mi rendo conto che l’idea di un dolce alla zucchina suoni strana. Diciamo che è per gente che non ha trovato “strano” il mio risotto alla banana o le costolette alle mele. In cucina come nella vita è bello osare e chi non osa… come minimo si annoia! Fidatevi!

INGREDIENTI

– 375 gr di farina OO
– 1 cucchiaino di bicarbonato
– 1 cucchiaino di lievito
– 1 cucchiaino di sale
– 2 cucchiaini di cannella
– 1/2 cucchiaino di noce moscata
– 1/2 cucchiaino di chiodi di garofano
– mezza stecca di vaniglia
– 210 gr di olio extravergine di olive
– 2 uova
–  3/4 della scorza di un limone
– 440 gr di zucchero
– 1 e 1/2 zucchina grattugiata
– 90 gr di mandorle sgusciate

RICETTA

– Riscaldare il forno a 180°. Imburrare gli stampinini di carta. Mixare la farina, il bicarbonato, il lievito, il sale e le spezie. In un altra terrina unire l’olio, le uova, la scorza di limone e l’interno della stecca di vaniglia. Aggiungere lo zucchero e mescolare fino a scioglimento. Aggiungere la zucchina e  a poco a poco la farina sempre mescolando, da ultimo le mandorle tritate.
– Versare il composto negli stampini, riempendoli per 3/4. Cuocere in forno per 20 minuti. Fare raffreddare.

INGREDIENTI PER IL FROSTING

– 590  gr di burro
– 170 gr di formaggio spalmabile tipo philadelphia
– 3 cucchiai di zucchero a velo

RICETTA

– Montare il burro e il formaggio finché la crema è montata, aggiungere a poco a poco lo zucchero e la vaniglia.
– 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia

[FONTE: Martha Stewart’s Cupcakes]

Che io sia pigra si può notare frequentando i miei blog, sono consapevole che sia uno spiacevole difetto e non sono quel tipo di persona che affronta i difetti come condanne da sopportare, perchè non si possono cambiare. Per esempio questo blog è un tentativo di non mandare sprecato il mio talento culinario, se ordinassi ogni sera da Tipico, come sono tentata di fare spesso e volentieri, non avrei  nulla da propinare qui! Però alle zuppe non dico mai di no, sono facili, da fare, liberano spazio in frigo e poi con i crostini e il formaggio sono deliziose! Questa qui me la sono inventata, perchè mia madre mi ha portato una zucchina enorme, anzi più di una e non sapevo più come impiegarla!

 

INGREDIENTI

 

  • 500 gr di zucchine
  • 250 gr di patatine novelle
  • brodo
  • pane
  • parmigiano
  • una manciata di foglie di basilico
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

 

 

RICETTE

 

  • Ridurre il pane a tocchetti condirli con olio, pepe e sale, passare in forno finchè non dorano.
  • Lavare, pelare e tagliare le zucchine e le patate, metterle in una pentola in due dita di brodo, cuocere il tutto per 30 minuti, o comunque finchè al tatto le verdure sono morbide.
  • Frullare con il mixer, aggiungere altro brodo, per ottenere la consistenza preferita, a fuoco spento aggiungere il basilico, spezzettare grossolanamente, aggiustare di sale e pepare a piacimento.
  •  Servire la crema con un filo d’olio, una spolverata di parmigiano e con i crostini.

THAT'S ME

MY TWITTER

RICETTARIO

ARCHIVIO RICETTE

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 9 follower